In evidenza

INCONTRO ON LINE LAICI MISSIONARI – SUAM

INCONTRO ON LINE LAICI MISSIONARI – SUAM

Il 16 maggio è stato vissuto con molta gioia l’incontro dei Laici Missionari SUAM.
Il motivo di questo incontro è di condividere la nostra situazione e cammino in questo tempo del covid-19,
ritrovarci dopo l’incontro nazionale avvenuto a Roma nel giugno 2019, e di continuare il sogno e cammino
come rete di laici missionari a livello nazionale. I Laici Missionari SUAM, che hanno preso parte alla
videoconferenza, hanno espresso chiaramente il desiderio di continuare a sognare la Missione e di volerlo
fare insieme, guardandosi intorno, leggendo gli effetti di questa pandemia, senza far cadere gli occhi, e con
essi il cuore, nell’indifferenza. Tutte le realtà laiche missionarie, in tempo di lockdown, hanno avvertito la
stessa necessità: continuare a sentirsi comunità e non orfani di questa. Nonostante tutto, con creatività ed
ingegno tecnologico, esse hanno favorito il superamento di ogni confine, varcando, attraverso la rete, le
mura domestiche che ci hanno protetto dal virus, per entrare, in punta di piedi, nelle terre di missione.
Nessun ardore missionario si è spento, in nessuna realtà, anzi c’è tanto desiderio di andare
coraggiosamente avanti e perseguire l’obiettivo di dar voce alla MISSIONE insiemeo

leggi tutto
Nuovo Comitato direttivo

Nuovo Comitato direttivo

Nell'ultima Assemblea CIMI realizzata a Riva del Garda, nella sede dei Missionari Verbiti è stato eletto il nuovo Comitato Direttivo della Conferenza. E' composto da P. Gaetano Cazzola, missionari d'Africa, presidente; Sr. Maria Antonia Rossi, missionaria...

leggi tutto

DIREZIONE

P. Gaetano Cazzola
Presidente

Briseida Cotto Ayala
Segretaria

P. Giorgio Padovan 

Segretario SUAM

Fr. Antonio Soffientini

Coordinatore GPIC

“PER I DIMENTICATI DI IBLID”: ACCENDIAMO I LUMINI!

“PER I DIMENTICATI DI IBLID”: ACCENDIAMO I LUMINI!

La CIMI aderisce all'apello per i dimenticati di IBLID «Avvertiamo il bisogno civile e umano di ringraziare papa Francesco, l’unica autorità mondiale che ha ricordato il dramma dei civili di Idlib, nel nord ovest della Siria. Siamo sconvolti dalle rare immagini di...

leggi tutto
Comunicazione Non-violenta

Comunicazione Non-violenta

Si è concluso il secondo momento di laboratorio sulla Comunicazione Non Violenta. Hanno partecipato i membri della Commissione Giustizia Pace e Integrità del Creato della CIMI e qualche membro del SUAM. E’ stato un momento interessante in cui abbiamo approfondito la...

leggi tutto
I paradossi di una politica escludente

I paradossi di una politica escludente

In questi giorni abbiamo assistito con tristezza al modo irresponsabile in cui l'odissea di 42 persone salvate nel Mediterraneo è stata nuovamente trasformata in una vicenda che banalizza la questione epocale e globale delle migrazioni, di cui noi missionari e...

leggi tutto
Primo incontro per animazione a Bologna

Primo incontro per animazione a Bologna

Si sono incontrati a Vedrana (BO), nella casa dei missionari di Villaregia rappresentanti delle Saveriane, Combiniani e Combiniane, Comunità di Villaregia per avviare la riflessione sulla possbilità di far nascere un SUAM Emilia - Romagna e pianificare una settimana...

leggi tutto
Le armi leggere uccidono di più

Le armi leggere uccidono di più

Fanno meno paura delle testate nucleari, non hanno la presenza scenica dei tank: ma le armi comuni restano protagoniste del mercato. E uccidono. Dalla fine della seconda guerra mondiale le cosiddette Small Arms and Light Weapons (SALW, armi leggere e di piccolo...

leggi tutto
Un pianeta senza plastica

Un pianeta senza plastica

Plastica addio all’interno dell’Unione europea, quanto meno quella monouso. La plenaria del Parlamento Europeo ha infatti approvato definitivamente il divieto nell’Ue di utilizzare gli oggetti in plastica monouso come i piatti, le posate, le cannucce, i bastoncini per...

leggi tutto

Conosci le nostre realtà

Edizione 2017

Circa 15 mila persone sono state coinvolte tra il 12 e il 15 ottobre. Testimonianze, riflessioni, incontro con autori, spettacoli e naturalmente celebrazioni. Fondamentale la collaborazione del Centro Missionario di Brescia.

Edizione 2021

Si sta lavorando per organizzare la seconda edizione del Festival. Probabilmente sarà ancora a Brescia ma il programma non è stato ancora definito.  CIMI, Missio e CMD di Brescia stanno studiando le possibilità.

Come tutto è cominciato

4 istituti si sono messi insieme per lavorare con gli immigrati.

Le poesie di Segen

Quando il dramma dell’immigrazione diventa poesia.

A Pozzallo stanno salvando il mondo

P. Alex Zanotelli riceve a Pozzallo la Palma della Pace .

Il Decreto Sicurezza divide la chiesa

La stessa spaccatura che c’è nella società la si ritrova anche nella chiesa.

 

Dal 1973 gli Istituti Missionari sono insieme in questo progetto editoriale che cerca di mantenere vivo lo spirito missionario nella chiesa e nella società italiana.  Pubblica libri, organizza eventi, realizza mostre, fa conoscere importanti autori italiani e stranieri cercando di promuovere la cultura dell’apertura, del dialogo, dell’accoglienza e della solidarietà.

È stata costituita la Nuova EMI, che si ripropone sul mercato editoriale con nuovi soci, nuove prospettive e nuove modalità di intervento e impegno nel panorama missionario italiano. Dopo 50 anni, il marchio viene rilanciato e si afferma come una bella novità da seguire con interesse e passione.

Nel corso del 2018 in tutto il mondo sono stati uccisi quaranta missionari, quasi il doppio rispetto all’anno precedente. Ricordare questo è un dovere di gratitudine per tutta la Chiesa e uno stimolo a testimoniare con coraggio la nostra fede e la nostra speranza in Colui che sulla Croce ha vinto l’odio e la violenza .

Lo Spirito faccia di voi dei costruttori di ponti tra gli uomini. Là dove il Signore vi ha mandati, possiate contribuire a far crescere una cultura dell’incontro, essere al servizio di un dialogo che, nel rispetto delle differenze, sa trarre ricchezza delle diversità degli altri

Papa Francesco

Il Sinodo per l’Amazzonia che si svolgerà a Roma a ottobre focalizzerà temi di interesse per tutta la chiesa, soprattutto l’ambiente e il servizio ministeriale in comunità povere. 

P. Ezechiele Ramin, comboniano, ucciso in Brasile nel 1985. Continua vivo nel cuore di tanta gente. È in corso la causa di beatificazione .

Testimonianze di chi ha partecipato al Festival della Missione , nella sua prima edizione del 2017. Si aspetta di ritrovarsi in un prossimo appuntamento.

LE NOSTRE RIVISTE